Copyright © 2010-2014  Haldema - Tutti i diritti riservati, salvo diversamente indicato

In linea generale SynScan effettua un inseguimento adeguato per la maggior parte delle osservazioni. Tuttavia se è richiesta una maggior precisione, per esempio l’astrofotografia, è necessario un allineamento polare più accurato (vedi Allineamento Polare Preciso) e la Calibrazione dell’Errore Conico.


L’Errore Conico è una imprecisione molto comune che caratterizza tutte le montature equatoriali alla tedesca. È dovuto al mancato allineamento dell’Asse Ottico rispetto all’Asse di A.R. della montatura. Questo errore ha effetti negativi sulla precisione di puntamento del SynScan. L’allineamento a 3 Stelle compensa automaticamente l’Errore Conico. Se invece scegli i metodi d’allineamento ad 1 Stella o a 2 Stelle, avrai bisogno di eseguire una calibrazione manuale della montatura per eliminare l’Errore Conico. La seguente procedura di calibrazione dovrebbe essere eseguita prima dell’uso iniziale del telescopio e poi periodicamente per assicurare la necessaria precisione.



Test per determinare la presenza e l’entità dell’Errore Conico


Questo test va eseguito di notte usando due stelle luminose situate su lati opposti del cielo. Accertati che il telescopio sia stato allineato al Polo Celeste in modo preciso usando il Cannocchiale Polare. Esegui l’allineamento ad 1 Stella scegliendo una stella situata ad Est (vedi Allineamento ad 1 Stella). Dopo avere eseguito l’allineamento, scegli una stella luminosa nel cielo ad Ovest del meridiano usando il database degli oggetti della Pulsantiera SynScan e premi ENTER per puntare la stella. Se l’Asse Ottico è perfettamente allineato (parallelo) all’Asse di A.R., il telescopio punterà la stella con precisione, posizionandola al centro del campo dell’oculare. In questo caso, l’Errore Conico non è presente nel tuo sistema telescopio-montatura e non dovrai eseguire la calibrazione. È accettabile se la stella viene puntata leggermente non al centro, ma vicina ad esso. Molti fattori determinano la precisione di puntamento del SynScan, per esempio un allineamento impreciso sulle stelle, le leve degli Assi di A.R. o di DEC un po’ allentate, oppure l’Errore Conico. Se il tuo telescopio posiziona la stella al di fuori del campo dell’oculare, devi determinare prima di tutto se è proprio l’Errore Conico a causare l’imprecisione di puntamento. Per scoprirlo, muovi semplicemente il telescopio attorno all’Asse di A.R. usando i tasti di direzione DESTRO o SINISTRO. Se per riportare la stella al centro del campo devi usare solo il movimento in A.R. senza usare il movimento in DEC, allora il tuo telescopio è affetto da Errore Conico.



Procedura di Calibrazione



Accessori necessari: oculare con reticolo illuminato con doppia croce incisa.




È necessario che la barra a coda di rondine a cui è fissato il telescopio consenta delle regolazioni e probabilmente sarà necessario eseguire delle modifiche su di essa (vedi il punto 87 delle istruzioni per capire quali sono le modifiche richieste).




77. Inserisci nel portaoculari l’oculare con reticolo illuminato. Accertati che il telescopio sia stato correttamente montato e bilanciato, e che il cercatore sia perfettamente allineato con il tubo del telescopio.


I passi dal 78 al 80 servono per identificare i movimenti di A.R. e di DEC all’interno dell’oculare con reticolo. Se hai già identificato questi movimenti, puoi saltare direttamente al punto 81.


78. Scegli una stella luminosa e posizionala al centro del campo dell’oculare.


79. Guarda nell’oculare e muovi il telescopio in A.R. usando i tasti di direzione DESTRO e SINISTRO mentre osservi lo spostamento della stella.

80. Continua a muovere il telescopio in A.R. avanti e indietro per tenere la stella all’interno del campo dell’oculare. Ruota l’oculare fino a quando il movimento della stella diventerà parallelo ai fili del reticolo dell’oculare. I fili orizzontali del reticolo rappresenteranno il movimento in A.R. nel corso di questa procedura, ed i fili perpendicolari rappresenteranno il movimento in DEC. Stringi le viti del portaoculari per fissare l’oculare in posizione. Accertati che l’oculare resti fermo (rispetto al portaoculari) quando il telescopio viene ruotato.

81. Punta il telescopio verso Nord e imposta la scala della Latitudine sulla tua Latitudine locale usando la vite di regolazione dell’altezza (ovvero dell’inclinazione dell’Asse Polare), oppure posiziona la Stella Polare nel reticolo del Cannocchiale Polare se è perfettamente allineato con l’asse di rotazione della montatura.


82. Allenta la leva di blocco dell’Asse di A.R. e ruota il telescopio fino a rendere la barra dei contrappesi parallela al terreno.

83. Usando i tasti di direzione, regola la posizione del telescopio in DEC fino a portare la Stella Polare a coincidere con le linee del reticolo dell’oculare corrispondenti al movimento in A.R.

84. Senza muovere l’Asse di A.R., regola le manopole di controllo in Azimut per portare la Stella Polare al centro del reticolo dell’oculare. Potrebbe essere necessario, per riuscire a centrare la Stella Polare sul reticolo, eseguire delle correzioni in DEC usando la Pulsantiera.

85. Allenta la leva di blocco dell’Asse di A.R. e ruota il telescopio di 180° attorno all’Asse di A.R. Questa operazione dovrebbe essere eseguita con la massima precisione possibile, usando come riferimento il Cerchio Graduato di A.R.

86. Ancora una volta, regola il telescopio in DEC fino a portare la Stella Polare sui fili del reticolo corrispondenti al movimento in A.R.

87. Ora osserva attentamente la barra a coda di rondine sotto il tubo del telescopio. Ci dovrebbero essere delle viti di registrazione su ogni estremità. Se la tua barra non ha queste viti o i fori per le viti, dovrai modificarla.


88. Mentre osservi nell’oculare, con la pressione di un dito spingi lateralmente il tubo del telescopio in orizzontale. Ciò serve per determinare in quale direzione (sinistra o destra) si muove la Stella Polare rispetto al centro dell’oculare.

89. Avvita (o svita) le viti di regolazione sulla barra a coda di rondine in base al risultato dell’esperimento compiuto al punto precedente. Se la Stella Polare si muove verso il centro quando il telescopio viene spinto verso destra, dovrai allentare le viti di regolazione presenti sulla parte anteriore della barra e stringere quelle più vicine alla parte posteriore del tubo, o viceversa. Guarda nell’oculare e registra le viti in modo che la Stella Polare sia alla metà del centro.

90. Ripeti i punti 88-89 fino a che la Stella Polare rimane nel centro dell’oculare, o si muove un po’ intorno al centro, quando giri la montatura sull’Asse di A.R.

Calibrazione Errore Conico

Questo metodo di calibrazione può essere applicato sia su telescopi a rifrazione che a riflessione. Il percorso ottico differente non prescinde come il tubo del telescopio o gli anelli del tubo dovrebbero essere registrati sulla barra a coda di rondine.


Calibrazione Errore Conico